Pinot bianco

Caratteristiche del vignetopinot bianco
Uve: 100% Pinot Bianco
Grado alcolico: 13,5%
Giacitura/Altimetria: Collinare, 160 m s.l.m
Tipologia del terreno: Argilloso
Età delle piante: 16 anni
Densità impiato: 4000 piante/ha
Forma d’allevamento: GDC

Lavorazioni in vigna
Interventi pre-vendemmia: Potatura invernale, Scacchiatura, Spollonatura, Defogliamento, Diradamento (tutti interventi eseguiti manualmente)
Resa di uva per ceppo: 1,5 kg
Epoca di vendemmia: Fine settembre, raccolta manuale

Vinificazione
In bianco, pressatura soffice dell’acino, chiarifica del mosto, avvio della fermentazione alcolica (18- 20 gg a 18°).

Affinamentopinot bianco
10 mesi in vasca di cemento vetrificato a contatto con le fecce nobili, continui batonage settimanali fino all’imbottigliamento, ulteriore affinamento in bottiglia per 6 mesi prima della commercializzazione.

Caratteristiche organolettiche
Ha tutte le caratteristiche tipiche del vitigno, ma con una sua inconfondibile personalità. Colore giallo dorato luminoso e brillante, fiori bianchi e frutta la naso, sentore di erbe aromatiche, al gusto freschezza decisa, in equilibrio con alcool, corpo snello e vivace, buona persistenza ed intensità nel retrogusto. La mineralità frutto della tipologia del terreno lo rende inconfondibile.