Pignoletto

Caratteristiche del vignetopignoletto bio
Uve: 100% Pignoletto
Giacitura/Altimetria: Collinare, 160 m s.l.m
Tipologia del terreno: Argilloso
Età delle piante: 15 anni
Densità impianto: 4000 piante/ha
Forma d’allevamento: cordone speronato

Lavorazioni in vigna
Vino ottenuto da uve biologiche
Interventi pre-vendemmia: Potatura invernale, Scacchiatura, Spollonatura, Defogliamento, Diradamento (interventi eseguiti manualmente)
Resa di uva per ceppo: 1,5 kg
Epoca di vendemmia: Fine settembre, raccolta manuale

Vinificazione
In bianco,pressatura soffice dell’acino,chiarifica del mosto,avvio della fermentazione alcolica (18- 20 gg a 18°).

Affinamentopignoletto bio
10 mesi in vasca di cemento vetrificato a contatto con le fecce nobili, continui batonage settimanali fino all’imbottigliamento, ulteriore affinamento in bottiglia per 3 mesi prima della commercializzazione.

Caratteristiche organolettiche
Vino di colore giallo paglierino intenso dall'aspetto cristallino, presenta un intenso impatto olfattivo caratterizzato da freschi profumi floreali e di frutta matura, tra cui si riconoscono la banana e la pesca, seguite da note speziate di cannella. Alla fine emerge un sentore di miele di castagno. Al gusto si presenta caldo, morbido, abbastanza fresco e sapido con una leggera nota tannica. Armonico ed equilibrato, è un vino che si abbina bene a piatti di pesce anche abbastanza speziati, ma anche a primi mediamente elaborati, come ad esempio tagliatelle al ragù, a salumi e formaggi a media stagiunatura, come pure a
carne alla griglia.